CARRELLO:
0 items

Raffinati, eleganti, ricercati ed innovativi, apprezzati da grandi artisti come Blur, R.E.M. ed U2, tornano in Italia per presentare “Little Fictions”,
il nuovo album di studio in uscita il 3 febbraio 2017 per Polydor

Elbow 
in concerto

Attivi dagli anni ’90, acclamati per il loro sound innovativo, hanno scritto negli anni alcune delle canzoni più belle della musica alternative-rock, come dimostrano le numerose nomination, i premi ricevuti (tra cui un Mercury Prize, un Brit Award, due Ivor Novello ed altri ancora) e la stima da parte di grandi artisti come Blur, U2 e R.E.M.
Il nuovo album, il settimo, si intitola “Little Fictions” ed arriva a tre anni di distanza da “The Take Off And Landing Of Everything”, vincitore del Mercury Prize nel 2014. Il nuovo disco, in uscita il 3 febbraio, è il primo album registrato senza il batterista Richard Jupp, che ha lasciato la band di Manchester ad inizio 2016. Anticipato dal singolo “Magnificent (She Says)”, che secondo il chitarrista Mark Potter è «La canzone che i fan si aspettavano che scrivessimo», “Little Fictions” è “decisamente massiccio e ricco di battute pesanti”, come afferma il frontman Guy Garvey. Registrato tra la Scozia e Manchester e prodotto da Craig Potter, il disco vede la collaborazione con membri di Hallé Orchestra, Hallè Community Choir e London Contemporary Voices. “Little Fictions” verrà  presentato dagli Elbow dal vivo nella magnifica cornice dell’Anfiteatro del Vittoriale a Gardone Riviera (BS) sabato 15 luglio 2017  all’interno del Festival Tener-a-mente.
Gli Elbow sono attualmente formati da Guy Garvey (voce, chitarra), Craig Potter (tastiere, cori), Mark Potter (chitarra, cori) e Pete Turner (basso, cori).