CARRELLO:
0 items

Andrea Bocelli, Jose’ Carreras e Plácido Domingo eccezionalmente insieme per festeggiare  "100 anni d’Opera  all’Arena di Verona.

Arena di Verona 2013

Lo Spettacolo sta per iniziare

Sabato 1 giugno 2013, ore 21

 

Conduce Antonella Clerici

 

Cast stellare per l’evento “Arena di Verona 2013 – Lo spettacolo sta per iniziare” edizione del centenario.


Andrea Bocelli, Jose’ Carreras e Placido Domingo
festeggeranno l’Arena di Verona, con i suoi “100 anni d’Opera” e un immenso patrimonio di storie ed emozioni da raccontare e cantare.

Sarà un evento unico, una notte dedicata interamente al “melodramma” e a quelle straordinarie arie e romanze che ne hanno creato il mito.

 

Saranno rappresentati i momenti più conosciuti e suggestivi delle opere del Festival del centenario, Aida, Nabucco, La Traviata, Il Trovatore, Messa Da Requiem, Rigoletto, Romeo Et Juliette.


Lo spettacolo, anteprima televisiva della stagione lirica areniana, sarà condotto da Antonella Clerici, e verrà trasmesso in prima serata Raiuno, il 10 giugno.


La scena si presenterà grandiosa e unica con protagonisti il Coro, l’Orchestra, alla cui direzione si alterneranno i Maestri Julian Kovatchev, Marcello Rota e Plácido Domingo, e le masse artistiche areniane – oltre 500 artisti – nei loro splendidi costumi; tutto “live”, uno spettacolo nello spettacolo; l’Arena sarà in configurazione lirica, con la pietra ben in vista, e ambientazioni create attraverso maestosi giochi di luci e strutture scenografiche personalizzate alle opere.

Nella ripresa televisiva verrà utilizzata la spidercam per realizzare immagini  e inquadrature  di livello internazionale, da rilanciare nel mondo.


Lo spettacolo “Arena di Verona 2013” sarà dedicato al ricordo di Luciano Pavarotti, in occasione del debutto della Mostra “Amo Pavarotti” a Verona; la Signora Nicoletta Mantovani Pavarotti sarà ospite della serata in Arena.                                                     

L’evento è realizzato da Arena Extra, società della Fondazione Arena di Verona,  in collaborazione con Rai; 

il programma è di Gianmarco Mazzi, scritto con Ivano Balduini, Matteo Catalano e Francesco Valitutti, per la regia areniana di Stefano Trespidi e televisiva di Sergio Colabona.