CARRELLO:
0 items
EROSforza sospesa tra divino e terreno, energia vitale di spirito e materia, via per la bellezza e la sapienza(based on Platone/Simposio) Convivono nel nostro tempo passioni e concreti bisogni con grandi tensioni spirituali, pulsioni terrene e creazioni simboliche; dolente o gioiosa umanità con i tratti divini celati nel profondo di ognuno.L’Eros greco è così la forza che meglio esprime, nella suggestione incomparabile del mito platonico, la dualità vivificante tra dimensione terrena e dimensione celeste.  Eros è il demone - δα?μων- che aspira potentemente al Bello e al Buono come autentica ricchezza, perché dapprima ne è privo, diventandone poi portatore e dispensatore. Eros è il principio e l’energia che impetuosamente ci sospinge verso la bellezza, a sua volta elargitrice di sapienza.È una grande lezione per la nostra tormentata contemporaneità. Armonie d’Arte Festival intende raccogliere questo straordinario messaggio, e le sue azioni quest’anno cercheranno di misurarsi con la spinta vitale di Eros, con nuova linfa perché si amplino gli orizzonti di un umanesimo capace di fondare il diritto universale al godimento estetico, possibile forza generatrice di più virtuoso futuro.il direttore artistico Chiara Giordano IL FESTIVALun festival in un poetico luogo della memoria, un festival che cerca senso nell’ ”armonia delle arti”, un’ agorà dello spirito, dove musica, teatro, danza, leggenda e storia di ieri e di oggi s’intersecano, nel segno della Cultura della Bellezza come valore etico ed estetico, individuale e collettivo 18 anni 18 edizioniSe è vero che le persone e la musica possiedo la capacità di trasformare i luoghi come una forza plastica, ARMONIED’ARTEFESTIVAL ha sempre assecondato il fascino incomparabile e archetipico del parco archeologico Scolacium, aggiungendo valore contemporaneo al suo valore intrinseco, con un’attività densa e intensa, nel corso di 17 ANNI “da ricordare“: Arte e Cultura attraverso musica, teatro, danza e molto altro ancora.