CARRELLO:
0 items

2019. ODISSEA
testo collettivo dei partecipati al laboratorio
regia di Alessandro Sanmartin

Ecco, si parte. La tensione è precisa, ma il percorso confuso. E a ogni partenza si impara qualcosa e allo stesso tempo si perde qualcosa. Un viaggio di crescita e scoperta: di sè, del proprio agire nel mondo e della propria responsabilità civile. Un viaggio per tornare a casa. Un viaggio della mente, dove tutto è metafora di qualcos'altro, dove il meglio e il peggio dell’umano sono tradotti in mostri ed eroi, in divinità e animali. Per arrivare all’essenza delle cose e delle persone, aprendosi al nuovo, al diverso, rischiando di perdersi per sempre. Perché si, solo rischiando davvero di affogare, possiamo tentare di riemergere.