CARRELLO:
0 items

Per questo concerto sinfonico torna sul podio veronese il maestro Francesco Ommassini che ben conosce l’Orchestra areniana, per continuare l’esplorazione del repertorio tardo ottocentesco con due capolavori che vedono la luce a pochi anni di distanza l’uno dall’altro: la Sinfonia n. 8 in sol maggiore op. 88 di Dvo?ák e il Concerto per pianoforte e orchestra n. 1 in si bemolle minore op. 23 di ?ajkovskij. Al pianoforte, per la seconda parte del programma, debutterà Xiaolu Zang, vincitore del Concorso pianistico Città di Verona 2019 tra 57 giovanissimi candidati da tutto il mondo.

Il quinto concerto rientra nel progetto Ritorno a Teatro, dedicato al mondo della scuola. Venerdì 13 marzo alle ore 19:00 sarà presentato il concerto in un breve incontro. Al termine del Preludio verrà offerto ai presenti un aperitivo prima di assistere alla rappresentazione.

Allestimento
Direttore d'orchestra Francesco Ommassini
Pianoforte Xiaolu Zang (Vincitore concorso “Città di Verona”)
Orchestra dell’Arena di Verona

Programma
Pëtr Il'i? ?ajkovskij
Concerto per pianoforte e orchestra n. 1 in si bemolle minore op. 23
Antonín Dvo?ák
Sinfonia n. 8 in sol maggiore op. 88

Abbonamenti
TURNO A Venerdì 13/03/2020 ore 20.00
TURNO B Sabato 14/03/2020 ore 17.00