CARRELLO:
0 items

Il tempo rallentato e dilatato delle emozioni.
Dettagli immensi e abissali sfumature di un’avventura insensata e beffarda.
Un incedere dal ritmo suadente, melanconico, solenne; sortilegio sintattico che ipnotizza.
Sentimenti e risentimenti più intimi, aspirazioni e disillusioni, la natura nostalgica della felicità.
L’asprezza, la tenerezza, il cinismo di un’impareggiabile esplorazione dell’animo umano.
L’apoteosi del grande intento baudelairiano: denudare il cuore fino allo strazio.