CARRELLO:
0 items

Neri Marcorè, a Belluno in scena
con il concerto-spettacolo “Le mie canzoni altrui”,
tra cantautorato ed umorismo leggero ed elegante

Mercoledì 15 aprile 2020 alle 21 al Teatro Comunale


Belluno, febbraio 2020 –  Mercoledì 15 aprile alle 21 Veneto Jazz porta al Teatro Comunale di Belluno il concerto-spettacolo di Neri Marcorè “Le mie canzoni altrui”, una serata di musica e parole in cui l’artista, con il suo peculiare umorismo leggero ed elegante, interpreterà alcune canzoni composte dai suoi cantautori più amati.

La sua immancabile ironia si evince già dal titolo dello spettacolo. Il suo repertorio spazia nel cantautorato italiano e straniero, dal folk al pop, inanellando pezzi noti e meno noti che rappresentano la sua formazione musicale, legata a esperienze di vita personali, o che semplicemente ha piacere di condividere con il pubblico come patrimonio musicale comune. Sul palco sarà accompagnato dalla sua band, composta da Stefano Cabrera al violoncello, Domenico Mariorenzi alla chitarra acustica, al bouzouki e al pianoforte, Fabrizio Guarino alla chitarra elettrica  e Simone Talone alle percussioni.

I primi passi nel mondo dello spettacolo mossi da Neri Marcorè, nato a Sant’Elpidio (nelle Marche) nel 1966, molto prima di diventare attore e conduttore, sono legati alla musica, anche se è la televisione a consacrarlo come uno dei mattatori del piccolo schermo grazie alle sue ironiche imitazioni ed al suo duttile estro artistico. La musica è per lui una passione mai sopita che negli ultimi anni ha ripreso linfa e corpo. Produzioni teatrali come “Un certo signor G”, “Beatles Submarine” e “Quello che non ho” e concerti di varia natura e formazioni diverse lo hanno portato a frequentare con crescente assiduità il repertorio di Fabrizio De André, Giorgio Gaber, Gianmaria Testa e altri apprezzati artisti.

Biglietteria Teatro Comunale di Belluno:
http://www.fondazioneteatridolomiti.it/biglietterie/

Informazioni:
Veneto Jazz - jazz@venetojazz.com - mob. (+39) 366.2700299 – www.venetojazz.com