CARRELLO:
0 items

NOGRAVITY DANCE COMPANY

DIVINA COMMEDIA
Dall’Inferno al Paradiso

Regia, ideazione scene, disegno luci: Emiliano Pellisari
Coreografie: Emiliano Pellisari e Mariana Porceddu
Musiche di repertorio classico e contemporaneo: Bach, Rossini, Sibelius, Stravinskij, Meredith Monk. Steve Reich
Rielaborazione/mix: Emiliano Pellisari Studio
Voci recitanti: Gianni Bonagura, Laura Amadei, Carla Ortenzi e Marion Chiris
Costumi: Noemi Wolsdorf
Attrezzi di scena: Emiliano Pellicani
Spettacolo di danza aerea e nouvelle magique in 13 quadri 

Le donne e gli uomini, terrestri e divini, mortali e immortali, che Dante racconta nella Divina Commedia non sono corpi. Ma intelligenze, memorie, visioni, desideri, idee: anime. E le anime non pesano. Questa intuizione fisica e poetica è il punto di appoggio dal quale prende, letteralmente, il volo l’allestimento di Emiliano Pellisari. […] Dall’Inferno verso il Paradiso il viaggio si smaterializza sempre più: i riferimenti, mai realistici, eppure all’inizio riconoscibili agli episodi e ai diversi protagonisti del Poema, diventano via via meno evidenti. E nello stesso tempo, sempre più a fuoco è il cuore visivo dello spettacolo, nella comprensione e restituzione del progressivo smarrimento di sé dell’uomo Dante, nel prevalere di uno stupefatto sentire spirituale, di una sospesa e candida leggerezza. (Sandro Cappelletto – La Stampa)