CARRELLO:
0 items

ideazione Paolo Valerio
regia SILVIA MERCURIALI e PAOLO VALERIO
scritto da Silvia Mercuriali e Alberto Pavoni
sound design Silvia Mercuriali
narratore ALBERTO PAVONI
Beatrice LETIZIA BRAVI / LINDA CREMA
in collaborazione con
? Ippogrifo GUIDE Verona
? Veronality
? Centro Scaligero degli Studi Danteschi
Il progetto nasce dall’idea di raccontare la vita e le opere di Dante, in un viaggio che percorra i luoghi di Verona legati alla sua vita e alla sua poesia.
Lo spettacolo si svolgerà quindi in modo “itinerante”: gli spettatori saranno guidati da un attore-narratore, o meglio un Virgilio - Narratore, che li condurrà di volta in volta a scoprire un diverso momento della vita di Dante e parallelamente delle sue opere.
Lo spunto prende origine dalla nostra esperienza di ormai più di vent’anni, della versione itinerante di “Romeo e Giulietta”, che dal 1989 viene portato in scena nello splendido scenario del centro storico di Verona, del Cortile di Giulietta e delle piazze circostanti, in cui si sono realmente svolte le scene della tragedia che ha reso celebre Verona nel mondo.
Allo stesso modo crediamo non possa mancare a Verona, uno spettacolo che renda omaggio al Sommo Poeta che verrà raccontato attraverso la vita e le opere in una cornice unica e suggestiva, naturalmente sottolineando episodi e opere diverse, in un percorso in cui il mondo di Dante, sospeso tra storia e immaginario, da reale si trasformi in ultraterreno.
La particolarità del percorso, grazie all’esperienza ed alla collaborazione con Silvia Mercuriali, attrice e regista italiana ma ormai residente a Londra da tempo, è che il Virgilio – Narratore che condurrà gli spettatori, lo farà con la nuova tecnologia del Silent Play: gli spettatori avranno delle whisper – radio, delle cuffie luminose, attraverso le quali sentiranno le parole dell’attore, ma anche suoni, musiche e suggestioni che renderanno il percorso una vera passeggiata sensoriale.
Gli spettatori, moderne anime in viaggio, saranno condotte nelle opere di Dante, in un modo unico ed irripetibile, tra luoghi terreni, storici e reali e luoghi ultraterreni dell’immaginario.
Il percorso si svilupperà dal Teatro Nuovo, attraverso via Dante Alligheri, Piazza Dante, le Arche Scaligere (che grazie alla collaborazione con il Comune di Verona saranno aperte alla sera solo per i nostri spettatori), via Sottoriva, piazza Santa Anastasia, via Ponte Pietra, piazzetta Broilo, per terminare dopo un doveroso ed importante passaggio davanti alla Biblioteca Capitolare, nel chiostro del Duomo, di fronte alla Chiesa di Sant’Elena.
Durante il percorso Virgilio – Narratore e Beatrice condurranno gli spettatori, come stessero anche loro percorrendo il cammino dantesco …sotto la loro guida naturalmente!