CARRELLO:
0 items

A Verona e per la prima volta in Italia
STEVE GADD BAND con “Way Back home”

Per la prima volta in Italia la ‘Leggenda’ della batteria Steve Gadd al Teatro Ristori di Verona, per la presentazione del nuovo progetto discografico “Way Back Home: Live From Rochester, NY”, nominato ‘miglior album strumentale’ ai Grammy Awards 2017.

Il 3 Maggio Teatro Ristori in collaborazione con ZenArt Management presenta un grande concerto: la ‘Leggenda’ della batteria Steve Gadd  per la prima volta in Italia sul palco del Teatro Ristori di Verona con il nuovo progetto e album "Way Back Home: Live From Rochester, NY", nominato ai Grammy Awards 2017 come ‘miglior album strumentale’.

Dopo centinaia di collaborazioni con artisti di fama internazionale del tenore di Paul McCartney, Eric Clapton, Frank Sinatra, James Taylor, Paul Simon, Ray Charles, Barbara Streisand & Barry Gibb, Peter Gabriel - per citarne solto alcuni - Steve Gadd presenterà l’ultimo progetto “Way Back Home”, dedicato a tracce registrate dal vivo e ad interviste ad amici e musicisti di Gadd. Fra i migliori dischi degli ultimi tempi e premiato ai Grammy Awards 2017 come ‘miglior album strumentale’, “Way Back Home” contiene una serie di composizioni in originale e qualche raro standard jazz rock, funky, jazz e ritmiche latineggianti, con l’inconfondibile stile groove che caratterizza la celebre batteria di Steve Gadd fra i più acclamati e richiesti batteristi al mondo, con il suo senso del tempo metronomico e la sua battuta ritmica secca e pulita.
A Verona Steve Gadd darà il via al “GADD ITALIAN TOUR” che toccherà le più importanti location italiane come Roma e Milano, accompagnato dalla STEVE GADD BAND. Una formazione da super band fra cui spiccano i nomi di Michael Landau alla chitarra protagonista di grandissime collaborazioni con Michael Bolton, Jennifer Lopez, Eros Ramazzotti, Andrea Bocelli e Vasco Rossi, lo storico trombettista di Frank Zappa Walt Fowler ma anche orchestratore di fiducia di Hans Zimmer, compositore delle più famose colonne sonore come “Interstellar”, “Pirati dei Caraibi”, “Il Codice Da Vinci”, “Gladiator”, “Amazing Spiderman”, da  Jimmy Johnson al Basso e da Kevin Haysa al Pianoforte e Tastiere.