CARRELLO:
0 items

Con nove album di studio in sedici anni di attività discografica, XAVIER RUDD si conferma tra i migliori esempi di musicista impegnato su più fronti: attivista, ambientalista, vegano, spiritualista e amante del surf, il polistrumentista di origini australiane è in grado di intrecciare alla perfezione filosofia e musica, tra reggae roots, vibrazioni positive e pop cristallino. Nella sua lunga e attiva carriera discografica ha ottenuto ben tre dischi d’oro e due di platino in Australia. Autore della super hit ‘Follow The Sun’, certificata platino in Italia e nota in tutto il mondo, a maggio dello scorso anno Rudd ha pubblicato ‘Storm Boy’, l’ultimo album di studio a tre anni di distanza da ‘Nanna’, il disco che ha visto Xavier collaborare con The United Nations, e a sei anni dall’ultimo acclamato lavoro solista, ‘Spirit Birds’. Prodotto da Chris Bond (Ben Howard, Tom Speight) e mixato da Tim Palmer (Pearl Jam, Bowie, U2) “Storm Boy” è, a detta dello stesso Xavier, il suo disco più personale, capace di intrecciare filosofia e musica, tra sfumature pop, melodie solari e testi impegnati:“I am proud of my new music and I’m excited to bring it to the people. Blessed again to be playing shows this year in so many countries around this magical planet”. Dopo il tour autunnale dello scorso anno, che lo ha portato in Italia per tre appuntamenti a ottobre tutti esauriti, Xavier Rudd è pronto a tornare nel Bel Paese per un’intensa serata vista lago sul palco dell’Anfiteatro del Vittoriale di Gardone Riviera, sul Lago di Garda.