CART:
0 items

/ Opera al Politeama
 
Nicola De Giosa / DON CHECCO
 
Opera buffa in due atti
Libretto di Almerindo Spadetta
Prima rappresentazione: Napoli, teatro Nuovo, 11 luglio 1850.
 
Direttore | Francesco Lanzillotta
Regia | Lorenzo Amato
Scene | Nicola Rubertelli
Costumi | Giusi Giustino
Luci | Alessandro Carletti
 
Interpreti
Don Checco, Domenico Colaianni
Fiorina, Barbara Bargnesi / Valentina Mastrangelo
Bartolaccio, Roberto De Candia
Carletto, Giovanni Sala / Francesco Castoro
Signor Roberto, Rocco Cavalluzzi
Succhiello Scorticone, Vincenzo Nizzardo
 
Allestimento del Teatro di San Carlo in coproduzione con Festival della Valle d'Itria
 
Orchestra e Coro del Teatro di San Carlo
 
Sabato 17 Novembre 2018, ore 20.00
Domenica 18 Novembre 2018, ore 17.00
Martedì 20 Novembre 2018, ore 20.00
Giovedì 22 Novembre 2018, ore 18.00
Sabato 24 Novembre 2018, ore 20.00
 
Spettacolo Fuori Abbonamento
 
 
In un momento in cui l’opera buffa, che tanto aveva dominato la scena, sembrava essere destinata al declino, il giovane Nicola De Giosa, coadiuvato dal suo librettista Almerindo Spadetta, attivissimo allestitore al Teatro Nuovo di Napoli, quindi profondo conoscitore dei meccanismi del teatro più artigianale e popolare, compone con ironico e geniale spirito critico, un’opera a compendio di tutte le altre opere buffe. E’ come se Don Checco fosse l’opera buffa che si prende gioco del genere e quindi di se stessa. I protagonisti dell’esilarante partitura sembrano essere delle riuscitissime caricature di tanti altri personaggi ben più celebri che tutti siamo in grado di riconoscere.